Home / Viaggi / Il caravan che si trasforma con un tasto

Il caravan che si trasforma con un tasto

caravan-trasportabile-1

Avete mai pensato a quanto potrebbe essere entusiasmante affrontare un viaggio nel cuore della natura potendo contare su tutte le comodità e su tutti i comfort offerti dalla tecnologia? Ebbene, lo si può fare grazie al BeauEr 3X, un caravan dalle dimensioni compatte che, però, si trasforma letteralmente schiacciando un semplice tasto. Facile da trasportare, è davvero un prodigio dell’innovazione. Si tratta del primo camper della storia che ha la capacità di allungarsi e di aumentare la propria superficie, una casa mobile che può essere rimorchiata sulla massima semplicità e che, quindi, su strada non dà il minimo problema.

Questo caravan è stato realizzato dalla società francese BeauEr: il suo inventore ha rivelato di avere sempre desiderato un camper ma di non essere mai stato in grado di trovare una soluzione che facesse al caso suo e che fosse in grado di soddisfare le sue esigenze e assecondare i suoi bisogni. Il principio telescopico assicura risultati a dir poco straordinari: se si pensa che l’ingombro su strada del caravan è di meno di due metri, non si può che restare affascinati da questo mezzo, il cui concetto è stato – ovviamente – brevettato.

Ecco perché è nato il 3X (e ora si capisce anche perché si chiama così, visto che la sua superficie triplica). Ciò che rende questo mezzo molto interessante, per altro, è il suo prezzo: infatti, costa appena 23mila euro, una cifra che raramente si può trovare nel momento in cui ci si mette in cerca di camper di altro genere. Insomma, non è azzardato sostenere che il 3X abbia tutte le potenzialità per cambiare – se non addirittura per sconvolgere – il mondo dei viaggi. GUARDA LE FOTO DA PAGINA 2 >

Pagina 1 di 9

About Virginia Rossi

Virginia Rossi
Scrivere, scrivere e ancora scrivere, questo è quello che riempie le mie giornate. Ho iniziato con il mio diario (lo hanno fatto tutte!!) poi sono passata al mio blog personale che per alcuni anni è stato molto visitato, in seguito ho deciso di entrare a far parte del gruppo letalpe.net Mi piace viaggiare e poter parlare e raccontare dei miei viaggi con articoli cotti a pennello.