Home / Guide / COME RICICLARE L’ABETE DI NATALE

COME RICICLARE L’ABETE DI NATALE

L’Epifania tutte le feste si porta via e con esse anche le numerose decorazioni di Natale con cui abbiamo abbellito la nostra casa a cavallo tra dicembre e gennaio. A volte, però, si pone il problema di rimettere a posto l’abete che abbiamo utilizzato per fare l’albero, soprattutto nel caso in cui non si tratti di un albero di plastica ma di una pianta vera. Con un po’ di fantasia, si possono trovare numerose soluzioni che consentono di riciclare in modo intelligente ed efficace l’abete, ovviamente all’insegna del massimo rispetto nei confronti dell’ambiente: ognuna di queste può essere messa in pratica quando e come si vuole. Vale la pena, allora, di andare alla scoperta delle varie proposte che si possono cogliere al volo e mettere in pratica per fare in modo che quello che fino a pochi giorni prima era uno splendido albero di Natale possa essere impiegato ancora. (VEDIAMO QUALI DA PAGINA 2) >>

1- Il tè aromatico

Con un po’ di aghi di abete – un cucchiaio è più che sufficiente – è possibile dare vita ad un tè aromatico molto saporito: ovviamente, è necessario pestarli in un mortaio per poi inserirli in un infusore, il quale a sua volta andrà messo in una tazza di acqua bollente.

TE'-AROMATICO

Pagina 1 di 9

About Virginia Rossi

Virginia Rossi
Scrivere, scrivere e ancora scrivere, questo è quello che riempie le mie giornate. Ho iniziato con il mio diario (lo hanno fatto tutte!!) poi sono passata al mio blog personale che per alcuni anni è stato molto visitato, in seguito ho deciso di entrare a far parte del gruppo letalpe.net Mi piace viaggiare e poter parlare e raccontare dei miei viaggi con articoli cotti a pennello.